Questo sito utilizza cookies per gestire autenticazione, navigazione ed altre funzioni; confermando si accetta che i cookies vengano installati sul suo dispositivo di navigazione

Archedora

Non disponibile

 

Suoni, canzoni, umori veneti (e non solo) che si ispirano alle pagine di un album ideale di fotografie del "lontano" 2000. Storie, appunti, riflessioni, frègoe – briciole – di vita quotidiana che si fa universale: il mare, le nuvole, le notti, le nebbie, i fiumi, i fiori come simboli immediati e fraterni dei sentimenti e delle loro stagioni, in una luce serena, delicata e promettente – è un’alba infinita, più che un crepuscolo, ciò a cui si assiste ascoltando brani come "Ridi Bepi", "Come le viole", "Disgelo", "Caigo", "I papaveri di Fedora". Ed è comunque difficile fare delle scelte in questo lavoro percorso dal brivido dell’emozione, da assaporare nella sua interezza.

Rachele e Corrado si raccontano con inventiva e semplicità, e tratteggiano con la levità dei colori dei sogni anche le vibrazioni più impercettibili di un mondo sonoro ricco di suggestioni e di fragili emozioni. Melodie accattivanti, suoni morbidi e moderni per valorizzare il "suono" della parola – il dialetto della poesia veneta contemporanea che si fa vivida eco delle radici culturali –, per coniugare al presente, con gusto e intelligenza, la realtà e la memoria, il colto e il popolare, l’oriente e l’occidente. Anche per questo Archedora è un contributo inedito e profondo al panorama della canzone popolare italiana.

1 - 'E nuvoe 3'28"

2 - Ridi bepi 3'03"

3 - Come le viole 4'26"

4 - Disgelo 4'45"

5 - Contame 3'47"

6 - Caigo 4'22"

7 - I quatro gati 3'59"

8 - Telenovela 2'13"

9 - Sta sità 4'46"

10 - Vacanse 4'21"

11 - Te scrivo... 3'08"

12 - I papaveri di Fedora 2'03"


Musica, testi, elaborazioni, arrangiamenti di Archedora:

RACHELE COLOMBO canto, chitarre, percussioni, programmazione

CORRADO CORRADI bandonina, english concertina, tamburello, canto

ed inoltre:

GIULIA D'ELIA violoncello

MATTEO BUZZANCA pianoforte, tastiere, percussioni addizionali

FABIO FECCHIO basso elettrico e fretless

ALBERTO ROVERONI batteria

Ospiti:

ALBERTO POLESE canto

AMELIA BURLON SILIOTTI voce recitante

Registrato, mixato e masterizzato presso: La Fabbrica del Suono (Padova)

Ingegnere del suono: Alberto Roveroni

Assistente di studio: Matteo Buzzanca

Progetto grafico: Caterina Gobbi - Nicola Artuso

Immagine di copertina: Anna Maria Rosin - Poem without words

Fotografia: Francesco Artuso

Copyright © 2015 Look Studio Srl | P. IVA 01672401005 | All rights reserved. | Privacy Policy
Realizzato da StolziWeb