Questo sito utilizza cookies per gestire autenticazione, navigazione ed altre funzioni; confermando si accetta che i cookies vengano installati sul suo dispositivo di navigazione

Avec le temps, Dalida

Codice: DVDL 20500

Prezzo: 10,00 euro + spese di spedizione

€10,00
Quantità:

"Avec le temps, DALIDA" è il DVD dell'omonimo spettacolo teatrale, scritto e diretto da Pino Ammendola, interpretato da Maria Letizia Gorga.

Dalida, per il suo modo di attraversare la storia, d'illustrarne i cambiamenti, è una vera eroina dei nostri tempi. La piccola ragazza italiana dagli occhiali spessi, nata in un sobborgo popolare del Cairo, diventata prima Miss Egitto e poi Madamoiselle Bambino, la regina dei jukebox, verrà infine consacrata come la più grande cantante francese di tutti i tempi. In vita, il generale de Gaulle, l'aveva insignita della medaglia della Presidenza della Repubblica, unica donna ed unico artista ad averla ottenuta, e alla sua scomparsa Parigi le ha dedicato una piazza. Alla scoperta del suo busto, il giornale Libération scrisse:"Dalida è più presente che mai, nessuna artista sarà mai così celebre...".
E' stata contemporaneamente la vamp hollywoodiana tutta lustrini e file di boys ed anche la più grande diva mediorientale, per diventare, dopo la morte, una figura-culto per una intera generazione.
Durante tutta la vita dietro la star Dalida, la donna Jolanda ha amato e sofferto semplicemente, umilmente. Si è donata senza limiti agli uomini della sua vita come ad un pubblico che aveva per lei sempre il "viso dell'amore", vivando costantemente la tragedia di essere amata più come artista che come persona.
L'idea dello spettacolo nasce dal desiderio di farci anche noi sua memoria, e ricordare, olre alla sua vita, le canzoni che l'hanno resa celebre e che ci hanno appassionato. Abbiamo dimenticato o trascurato troppo a lungo la storia di una ragaza del sud he è passata alla storia fuori dell'Italia: nemo profeta in patria? No, forse solo un'artista troppo scomoda per i benpensanti, o per quelli che, dopo il tragico evento di Sanremo, hanno preferito sacrificarla sull'altare dei non graditi per salvare uno dei business più redditizi dell'epoca: quello delle case discografiche.
Ci piace ricordarla nel suo infinito repertorio musicale di vario genere, nel suo sorprendente trasformismo, nel suo misterioso e affascinante percorso tra arte ed amore, malinconico e beffardo, scientificamente interrotto dalla sua volontà di decidere anche la propria morte.

I brani eseguiti durante lo spettacolo sono:

1) Dalida intro

2) Mama

3) Bang bang

4) Quelli eran giorni

5) A ma manière

6) Bambino

7) Itsi bitsi petit bikini

8) La mia vita è una giostra

9) Un po' d'amore

10) Ciao amore ciao

11) Per non vivere soli

12) Ragazzo mio

13) Avec le temps

14) 18 anni

15) Je suis toutes les femmes

16) Tico tico

17) Bravo

18) Fini, la comédie

19) Les gitanes

20) Dan dan dan

21) Non è più la mia canzone

22) Vedrai vedrai

23) Mamy blue

24) Gigi l'amoroso

Violoncello: Elena Lera, Laura Pierazzuoli

Pianoforte: Stefano De Meo

Clarinetto: Marco Colonna, Pasquale Laino

Arrangiamenti: Stefano De Meo

Coreografie: Jacqueline Chenal

Elementi scenici: Raffaele Golino

Organizzazione: Clotilde Recchia

Foto: Pino Le Pera, Francesco Cicconi


Produzione: Paolo Dossena e Pino Ammendola

Copyright © 2015 Look Studio Srl | P. IVA 01672401005 | All rights reserved. | Privacy Policy
Realizzato da StolziWeb