Questo sito utilizza cookies per gestire autenticazione, navigazione ed altre funzioni; confermando si accetta che i cookies vengano installati sul suo dispositivo di navigazione

Abusivi

Non disponibile

 

1 - ? 00'10"

Non abbiamo capito neanche noi

2 - LA DONNA RICCIA 03'45"

Canzone di Domenico Modugno ristrutturata (abusivamente)

3 - TARANTELLATA 00'27"

Strumentale con l'uso di percussioni antiche

4 - LUNA 05'31"

La speranza in un futuro non abusivo. Tradotto "ce la devo fare, ce la devo fare, ascoltate gente buona e gente cattiva, c'è Tinturia che canta"

5 - JOVANOTTO 04'10"

Disagio giovanile mascherato e travestito in tipico stile sbrong

6 - RAP INTELLIGENTE 03'53"

Su di un ritmo anni '70, un testo anni '80 e un finale anni '90, Reprise (abusibva) oltre il 2000

7 - PIAZZA MODENA 00'21"

Registrazione abusiva del mercato di Raffadali (AG)

8 - L'AMBULANTE 04'22"

Lello prova a dormire, ma l'ambulante svolge la propria attività proprio sotto casa...

9 - AAA CERCASI PATRI PII ME FIGLI 04'14"

Padri abusivi o abuso di paternità?

10- ABUSIVI 03'43"

C'è chi ha costruito in zona a, ma la cuccia del cane è finita in zona b, i bambini giocano in zona c e si continua così, sempre

11 - ROSARIO 00'11"

Vero, anche se abusivo

12 - VERGINI MARIA 03'33"

La passione, la tradizione, il calore della Sicilia

13 - MIDDLEI? 00'19"

Facciamo un midlei? E invece salta fuori una cover

14 - NICUZZA 02'45"

Il brano più abusivo in assoluto. E' una canzone di un giurgintano (agrigentino), omaggio dei Tinturia alla propria terra.

15 - CORI GRANNI 03'27"

Non si possono modificare gli eventi, ma con una filastrocca (naturalmente siciliana), possiamo provare (abusivamente) a prevenirli, perchè abbiamo il "cuore grande che c'è posto per tutti"

16 - INTRO,INTO... 00'46"

Tentativo di intonazione....e introduzione

17 - OCCHI A PAMPINA 04'43"

Occhi lucidi sul finale, e non solo per l'emozione...

 

Lello Alfina: voce - diatonica

Savio Nocera: chitarra - flauto - coro

Pierluigi Savarino: chitarre - coro

Nino Alonge: basso - coro

Angelo Spataro: batteria - coro

Registrato: 1) - 2) - 3) - 4) -6) - 9) - 11) - 13) - 14) - 15) - 16) al Cervinara Studio da Angelo Cioffi

5) - 8) - 12) - 17) all'Industree Studio da A. Rocchini

7) al mercato

 

Missato allo Studio Stemma da Gianluca Vaccaro

Testi e musica di Analfino/Nocera tranne:

14) di F.Finestrella , ed.SIAE

2) di D. Modugno, ed. SIAE

7) - 11) abusive

 

Arrangiamenti di Gegè Telesforo, Stefano Palatresi, Savio Nocera

Percussioni di Emidio Ausiello

"Nicuzza": arrangiamento del Maestro Alterisio Paoletti

Violino: Raffaele Tiseo e Giuseppe Telaro

Viola: Luigi Pandolfi

Violoncello: Massimo De Feo

Copyright © 2015 Look Studio Srl | P. IVA 01672401005 | All rights reserved. | Privacy Policy
Realizzato da StolziWeb