Questo sito utilizza cookies per gestire autenticazione, navigazione ed altre funzioni; confermando si accetta che i cookies vengano installati sul suo dispositivo di navigazione

Xicrò

Codice: LDL 12168

Prezzo: 12,00 euro + spese di spedizione

€12,00
Quantità:

Disponibile anche su iTunes

 

Xicrò è un nome strano, impronunciabile (forse): andrebbe letto "Scicrò" oppure, alla maniera greca, un po’ aspirata, "Chicrò". È la traccia di un antico passato greco rimasta nel nome di Cirò, il paese calabrese del vino.

Il progetto musicale da cui nascono il gruppo e il disco proviene da un’idea artistica di Antonello Ricci, antropologo ed etnomusicologo, virtuoso della chitarra battente che ha suonato – fra gli altri – con MusicaNova di Eugenio Bennato e Roberto De Simone; ma proviene anche da un lavoro di ricerca sul campo intorno alle radici musicali del Sud Italia e in particolare della Calabria, dalla memoria e dalle sue suggestioni, dall’irruzione straripante delle melodie e dei ritmi degli strumenti tipici della tradizione contadina calabrese (la chitarra battente e la zampogna a paro) e di una polifonia di voci: quelle – urlate e lacerate – dei solari "canti all’aria" della mietitura e quelle – sommesse e sussurrate – delle ancestrali "ninne nanne", antico e iniziatico modello melodico.

Il risultato è un itinerario affascinante nell’autenticità delle radici popolari italiane, comunque lontano da ogni cosiddetto "folk revival", anche grazie ad un repertorio totalmente originale: perciò, al di là del fatto che possano anche essere riconoscibili alcuni modelli melodici, ritmici e poetici della tradizione calabrese, il pensiero sonoro viaggia liberamente attraverso l’invenzione di timbri come quelli del basso fretless e dell’e-bow di Alessandro Cercato o come quelli dei bodran e dei tamburelli di Arnaldo Vacca, attraverso il misterioso scintillìo sonoro delle chitarre battenti di Antonello Ricci, la cui voce scala la lingua scabra di testi sorprendentemente visionari, "semplicemente" d’amore.

 

1 - Sonno e sogno 7'13"

2 - Canto all'aria 2'01"

3 - Canto dell'aquila 5'54"

4 - Pumi rossi e jianchi 5'34"

5 - Malanottata 6'56"

6 - Vola la me muzzetta 4'21"

7 - 'A cerva 5'29"

8 - Catene e sospiri (ovvero Cioparedda e Cozzupara) 7'22"

9 - Riturnella 6'10"

 

Alessandro Cercato: bassi, piccolo, e-bow, chitarra

Antonello Ricci: voci chitarre battenti, zampogna a paro,lira

Arnaldo Vacca: tamburelli, tamburi a cornice, percussioni, marimba

 

Testi e musiche: A. Ricci; musiche(6,7,8) Cercato-Ricci-Vacca

Arrangiamenti: Xicrò

Arrangiamento ed esecuzione di Riturnella all'organo Rieger Opus 600 (1897) di Massimiliano Faraci.

Progetto artistico: Antonello Ricci

Produzione: A. Priolo e A. Russo per Studio Venti; (9) di A.Ricci

Registrazioni: A. Priolo e A. Russo (1997 - 1999)

Registrazioni di Riturnella: Xicrò, Chiesa dei SS.Biagio e Carlo ai Catinari, Roma (27 novembre 1999)

Registrazioni aggiuntive e missaggio di Riturnella: P. Modugno

Missaggi: A. Priolo, A. Ricci, A. Russo, con la collaborazione di molti aiutanti magici e spiriti auditori

Mastering ed editing: F. De Carolis

Progetto grafico: Stefano Dominici (Grafica Internazionale)

Copyright © 2015 Look Studio Srl | P. IVA 01672401005 | All rights reserved. | Privacy Policy
Realizzato da StolziWeb